divertente

L’usignolo – poesia di János Arany

( A fülemile- 1854)

Il magiaro parlò così una volta:
“Se causa che sia causa”,
(e questo non troppo tempo fa).
Nei dintorni del Tibisco
visse un contadino: Paolo,
e Pietro, il suo vicino,
di loro parla questo verso.

Pietro e Paolo
– come tutti sanno –
nel calendario d’estate
tanto d’accordo vanno.
Là è facile, starci calmi,
ma Leggi tutto...

spacer
spacer

Professore, io ho studiato – dal bozzetto di Frigyes Karinthy

Dal volume Professore, io ho studiato –  Lo studente modello viene interrogato (1916)

(Tanár úr kérem  – A jó tanuló felel)

Lo studente modello è seduto al primo banco dove sono in tre, in mezzo c’è lui: Steinmann, lo studente modello. Il suo nome non serve semplicemente per indicare una persona, ma è diventato un simbolo. Infatti, ogni studente nella classe e anche i Leggi tutto...

spacer

Dichiarazione d’amore – poesia di Jenő Heltai

(Vallomás)

Noi non ci capiamo cara signora,
mi dispiace molto a dirlo,
ma se non mi vuole come amante,
per altro non sono disponibile.

Per esempio per quello che lei
descrive entusiasta tante volte,
che io diventi l’amico migliore
del suo tormentato povero cuore.

Miglior amico, perbacco,
è un incarico molto onorevole,
ma io non sono abbastanza vecchio
e lei è maledettamente giovane.

Lei è Leggi tutto...

spacer