Natale

spacer

Verso Natale – poesia di Gyula Juhász

(Karácsony felé, 1902)

Mi si sveglia nel cuore
un bel paese di fate,
ora, in dicembre.
Guardo alla cometa dell’amore,
un incantesimo misterioso e bello
mi invade, ora in dicembre.
Giro il mondo col cuore
fiducioso, pieno di speranze.
Sigillo le ferite inferte
dalla vita crudele,
credo di nuovo nell’amore,
ora, in dicembre.
Leggi tutto...

spacer

Piccolo canto di Natale – poesia di Endre Ady

(Kis karácsonyi ének)

Le campane suonavano ieri,
anche domani suoneranno,
gli angeli dopodomani
neve di diamanti porteranno.

Vorrei lodare Dio
come fanno i grandi,
ma sono ancora bambino,
comincio la vita adesso.

Ci provo lo stesso,
a lodare Dio,
quanto sono felici
i pastori e i re magi.

Andrei anch’io a cantare,
farei tante belle cose
per Gesù bambino,
come tutti i grandi.

Sporcherei volentieri
Leggi tutto...

spacer

Il Natale in Ungheria – tradizioni natalizie

Il Natale in Ungheria – usi e costumi ieri ed oggi

In Ungheria anticamente si mescolavano le tradizioni pagane con le feste natalizie cristiane, in parte furono poi represse dalla Chiesa. Le usanze popolari variavano da una regione all’altra.
Questo solo è un piccolo assaggio dalla tradizione natalizia ungherese.

Avvento

la ghirlanda dell’Avvento

In Ungheria l’albero di Natale viene addobbato solo alla Vigilia di Natale. Durante l’Avvento, come preparazione a Natale, Leggi tutto...

spacer