poesie

Un paio di ali – poesia di Mihály Váci

(Két szárny)

Siamo le ali di un pensiero
che appena s’innalza,
quest’uccello precipita
se uno le separa.

Siamo un paio di ali, ma tra le nuvole
non possiamo volare se non insieme,
al ritmo preciso, coordinato
del nostro battito di cuore.

Vola con me quindi,
col battito d’ali all’unisono!
Eravamo da soli penne svolazzanti,
ora insieme siamo un paio di ali.

Két szárny

Még alig emelkedő Leggi tutto...

spacer

Il fiore dai sette colori – fiaba russa

 (Fiaba russa di Katajev)

C’era una volta una bambina: si chiamava Anna. La mamma la mandò a comprare le ciambelle. Infatti, lei ne comprò due coperte con cumino per il papà, due con semi di papaveri per la mamma, due con lo zucchero per sé e una color rosa per il suo fratellino, Paolino. Prese tutte le ciambelle legate insieme e s’avviò verso casa. Sulla strada si divertiva a guardare Leggi tutto...

spacer

Non basta ancora – poesia di Mihály Váci

(Még nem elég)

Non basta rabbrividire,
entusiasmar si deve,
non basta avere la fiamma,
si deve bruciare!
E non basta bruciare,
chi spada di lama frusciante
vuole diventare,
il gelo deve sopportare.

Non basta sognare,
ci vuole un sogno gigante,
non basta sentire,
si deve riconoscere,
e non basta presentire
che epoca viene,
il nostro futuro lo devi sapere!

Il traguardo non basta vedere,
la strada Leggi tutto...

spacer

Dio mi dia – poesia di László Nagy

(Adjon az Isten)

Dio mi dia fortuna,
amore, mi dia
forno bello caldo,
frumento nel mio staio,
nella mia mano un’altra,
nella lampada la fiamma,
che non debba ancora
andare a letto a quest’ora.
Mi mandi le risposte
a tutte le mie domande,
perchè non crolli la mia fede,
mi dia tanta luce,
al posto di tomba dia vita,
Leggi tutto...

spacer

L’usignolo – poesia di János Arany

( A fülemile- 1854)

Il magiaro parlò così una volta:
“Se causa che sia causa”,
(e questo non troppo tempo fa).
Nei dintorni del Tibisco
visse un contadino: Paolo,
e Pietro, il suo vicino,
di loro parla questo verso.

Pietro e Paolo
– come tutti sanno –
nel calendario d’estate
tanto d’accordo vanno.
Là è facile, starci calmi,
ma Leggi tutto...

spacer